A Lecce arriva una nuova “Casa dell’acqua” 24/08/2015

 

Tre tipologie erogate a basso costo e ad impatto zero.

A Lecce arriva una nuova “Casa dell’acqua”

 

casa dell'acqua lecceLECCE – Apre ufficialmente i battenti a Lecce una nuova “Casa dell’acqua”. E’ prevista per domani, martedì 25 agosto alle 19in via Monteroni l’inaugurazione del distributore di acqua a basso costo targato Newtech srl.

Il servizio, oltre che conveniente anche ad impatto zero, sarà attivo 24 ore su 24 e consente l’erogazione contemporanea di tre tipi di acqua: naturale a temperatura ambiente, refrigerata e refrigerata-gassata.  Il prelievo dell’acqua puo’ avvenire attraverso monete, chiavetta o scheda, che possono essere ricaricate autonomamente presso il distributore stesso. L’acqua è trattata con sistemi di filtrazione e disinfezione a raggi UV per garantire un’acqua sicura ed organoletticamente buona, controllata sistematicamente attraverso analisi di laboratori certificati.

ll prezzo dell’acqua erogata è di 5 centesimi al litro, un prezzo decisamente competitivo rispetto a quello delle acque minerali imbottigliate presenti sul mercato, grazie all’eliminazione dei costi di produzione, trasporto e smaltimento delle bottiglie di plastica, oltre a quelli impiegati in pubblicità, testimonial noti e progetti di brand image. Un servizio ad impatto zero per l’ambiente, considerando che per ogni bottiglia di PET non utilizzata da 1,5 litri si riduce l’emissione di 0,12 grammi di CO2 nell’atmosfera.

Erogazione programmata per un litro d’acqua con possibilità di stand-by per evitare gli sprechi e sistema di illuminazione ecologica a LED sono tra i vantaggi di un progetto sinergico che mira a diffondere la cultura dello sviluppo sostenibile, la valorizzazione delle risorse locali e quindi il risparmio economico. Durante l’inaugurazione i partecipanti saranno omaggiati con l’estrazione di 10 schede per il prelievo dell’acqua pari a 100 litri cad. e cestelli portabottiglie, attraverso sorteggio gratuito.

Fonte: IlPaeseNuovo.it

I commenti sono chiusi