Casa dell’Acqua Latiano 01/12/2014

E’ stato inaugurato alla presenza dell’Assessore all’Ambiente Cosimo De Falco e della cittadinanza, in Piazzale Stazione, il distributore pubblico di acqua potabile comunale installato dalla società Newtech Srl per l’erogazione di acqua naturale, refrigerata e refrigerata-gassata.
L’Italia purtroppo detiene il primato europeo di consumo di acqua minerale in bottiglia: ogni anno ne consumiamo circa 192 litri a testa. La “Casa dell’Acqua” nasce con l’obiettivo di incentivare e diffondere tra la cittadinanza l’utilizzo dell’acqua proveniente dall’acquedotto che, come è noto, risulta essere più economica e più sicura perché costantemente controllata e pertanto pienamente rispondente ai parametri richiesti dalla normativa vigente in materia, nonché con l’auspicio di ridurre la produzione e circolazione di bottiglie di plastica e quindi una parallela diminuzione di emissioni di CO2, dovuta al trasporto principalmente su gomma. Da queste premesse nasce il progetto “Casa dell’Acqua”: un distributore pubblico di acqua filtrata in forma liscia, refrigerata e refrigerata-gassata, dove il cittadino può riempire self – service le proprie bottiglie, ad un prezzo decisamente vantaggioso rispetto a quello delle acque minerali imbottigliate presenti sul mercato, soltanto 5 centesimi al litro pari a 1 euro per 20 litri d’acqua.
Un’installazione quindi che punta a salvaguardare il nostro ambiente e al contempo offre un servizio conveniente e di qualità ai cittadini, facendo della casa dell’acqua anche un luogo di incontro, come lo erano una volta le fontane di quartiere.

Comunicato Stampa Amministrazione Comunale di Latiano

casa dell'acqua latiano

Fonte: Brundisium.net


I commenti sono chiusi